Browsing Category

Giorno per giorno

coccinella su verbena
Autoproduzione, Giorno per giorno, Sviluppo personale

Accettazione: quando arriva il momento

Il momento dell’accettazione non è il momento in cui cedi accettando quello che è successo. Il momento dell’accettazione è invece una mattina in cui ti guardi attorno e ti rendi conto che hai esattamente quello di cui hai bisogno. E che sei felice. 
Accettazione non è rassegnazione, è comprendere il momento in cui si è felici e appagati di ciò che è successo o delle sue conseguenze, in cui il negativo è diventato positivo, in cui accettiamo che tutto sia successo per quello che avevamo desiderato, per portarci dove volevamo andare. 

Vi avviso: sarà un post un po’ così, navigante tra i pensieri e quello che sta succedendo, a chiusura di questi mesi intensi, in parte tragici e fitti di cambiamenti solenni. Ho cambiato persino colori, senza aspettarmelo e senza averlo cercato. Ho cambiato preferenze, seguendo solo l’istinto, senza attendermi risultati o fare pronostici. E’ un altro momento di accettazione. Così sono partita chiedendo “la cucina la faccio verde salvia o blu impero?” e sono finita a scegliere un colore che non avrei mai pensato. (La curiosità verrà soddisfatta nei prossimi post… c’è una cucina da dipingere, Continue Reading

lago di castel dell'alpi
Animali, Giorno per giorno, Sviluppo personale

60 giorni per ricostruire la mia vita

60 giorni per ricostruire una vita, sono sufficienti? Non credo, volendo fare le cose bene. Ma ce li siamo dovuti far bastare, tra mille problemi, forse qualcuno di più di mille. E’ stato un periodo lungo, duro, molto faticoso, un periodo che oltre le difficoltà materiali ci ha messi di fronte a quelle umane e personali, a molte rivalutazioni e molte belle scoperte. 

Intanto colgo l’occasione per ringraziarvi per i tanti messaggi di vicinanza che ci mi avete mandato, sono arrivate energie bellissime e mi hanno aiutata tanto in questo momento difficile.
Di tutti i cambiamenti che ho fatto, di tutte le difficoltà che ho dovuto affrontare nei miei ormai non pochi anni, questa è stata decisamente la maggiore. A un certo punto ho pensato di non farcela. E’ passato, ma alcune difficoltà permangono e ce le porteremo dietro per un po’. Quindi vi chiedo ancora un attimo di pazienza per la risposta alle email e tutto quello che abbiamo in sospeso, so che potete capire. 

Continue Reading

torta pasqualina vegan
Appelli & Boicottaggi, Giorno per giorno, Ricette

Torta pasqualina vegan (ricetta per il rifugio Miletta)

Come state? So che molti di voi saranno in vacanza e io mi riaffaccio solo per una ricetta e per una buona causa. La ricetta, adatta a questa settimana, è una torta pasqualina vegan e spero che sarà utile a chi cerca qualcosa di classico per un pic-nic o per il pranzo. Sono anzi tre ricette… le trovate di seguito. 
L’occasione è una raccolta di foto e ricette vegan per il Rifugio Miletta, di cui vi invito a leggere la storia e gli intenti se non lo conoscete già. Sono persone molto impegnate che curano animali abbandonati o in difficoltà, tra mille peripezie. In questo video potete sentire da Alessandra Motta cosa fa il rifugio e quali sono le emergenze in questo momento.  Continue Reading

auguri di buone feste da erbaviola e dalla gattina Kiki che si lamenta perché la vestono da Babbo Natale
Animali, Giorno per giorno

Auguri in silenzio

Come dicevo nel post precedente, c’è stato un cambiamento e c’è una nuova strada. Una riflessione cominciata mesi fa, di cui avevo parlato come di amor fati, una riflessione così piena di energie che ha fatto vorticare il mondo attorno a me, con qualche evento burrascoso che era necessario. L’ho un po’ chiamato. Sono cambiate un po’ anche le persone attorno a me: chi non sopporta il cambiamento o il miglioramento altrui ha scatenato una guerra e poi si è ritirato borbottando un abbandono vittimistico, chi ama evolvere è rimasto ed è più apprezzato di prima.

In tutto questo caos che ha proprio la forma di un vortice veloce, mi ritrovo a fine dicembre senza aver più scritto niente sul mio caro blog. Ma ho scritto, per la carta, con grande soddisfazione. Per un articolo tra il serio e faceto su FunnyVegan, dedicato alla libera scelta di non avere figli, ho ricevuto così tante email di ringraziamenti che ho finito di rispondere a tutti solo pochi giorni fa. Tornerò sull’argomento anche qui, non è certo esaurito. Come tornerò con novità importanti sull’argomento orto… dopo Natale si riprende a progettare! Continue Reading

zona pranzo erbaviola casa nel bosco
Giorno per giorno, Sviluppo personale

Minimalismo concreto e minimalismo apparente

I miei lavori di semplificazione in casa si sono arrestati a beneficio di giorni di intenso, intensissimo, lavoro. Molti progetti stanno arrivando a termine, molti impegni tendono ad accavallarsi e devo essere sempre pronta per far fronte a tutto. Periodi che capitano e che affronto ormai con la serenità mentale di chi sa che arrivano a un termine e ci sarà tempo per occuparsi di altro. A tal proposito, ho aggiornato la pagina degli eventi con le prossime date, ci incroceremo da qualche parte?

Intanto penso e osservo quanta strada ho percorso e le nuove mete da raggiungere. Ormai mi sembra sempre più imperativo semplificare maggiormente tutto, vita e lavoro, cose concrete e pensieri, gli attrezzi della cucina come il modo di affrontare la giornata, il lavoro, i progetti. Continue Reading

primavera, crochi viola
Consumo consapevole, Giorno per giorno, Sviluppo personale

Primavera, decluttering materiale e mentale

Mai come quest’anno la primavera è così benvenuta da queste parti!

La tristezza e la stanchezza di un inverno pieno di disagi stanno lentamente lasciando il posto a qualche ora in meno di accensione stufe, alle prime verdure che sorgono spontanee nell’orto e a una maggiore chiarezza mentale.

I discorsi sull’andare via o meno dall’Italia continuano ma, un po’ come questi bellissimi crochi appena spuntati, le discussioni sullo scorso post hanno portato qualche nuova idea e una bella energia. Per ora è tutto molto nebbioso, ma stiamo mettendo ordine in quello che vogliamo fare in futuro. Se andare o restare, non l’abbiamo ancora deciso. Abbiamo deciso però di darci un limite di tempo entro il quale fare alcune cose concrete per poter decidere se valga la pena restare e continuare a impegnarsi per questo Paese. Continue Reading

UP! in volo con i palloncini dall'omonimo film
Decrescita, Giorno per giorno

Andare via dall’Italia? Quando la frugalità non basta

Potrebbe essere una possibilità. Nessuno si spaventi, c’è un punto di domanda.

Sono un po’ assente perché sto recuperando giorni e giorni di lavoro perso per l‘avventura di ritorno alla preistoria di cui vi raccontavo nel precedente post. Approfitto dell’occasione per aggiornarvi, avendo ricevuto diverse email di persone che volevano sapere com’era andata a finire.
Quindi, prima di passare al resto, eccovi l’aggiornamento in tre simpatici punti elenco, una cosa da non fare mai al di fuori dei testi tecnici. Ma io sono io.

1) L’Enel ha risposto alle richieste di tutti, privati, commercianti e aziende con un’unica email preconfezionata in cui si dice che siamo stati colpiti dalla celebre “neve collosa“. Voi sapete cos’è? No? Nemmeno io.
Purtroppo non è presente in nessuno dei miei libri. Voi direte, ma che libri hai? Meteorologia? Sì, anche, perché come molti ricorderanno, tra le mie avventure Continue Reading

Koi, natale 2014
Animali, Decrescita, Giorno per giorno

La serenità è per tutti

Non sono persona da auguri standard, vorrei lasciare solo qualche pensiero. So che per alcuni non è un bel periodo, quello che sta succedendo in Italia tocca in modo diverso molte persone che sono solite passare di qui.
So che a volte staccare da problemi gravi e momenti negativi non è facile e parlo per esperienza: quando ci arriva addosso un problema che mette in discussione il nostro modo di vivere, il futuro e anche l’immediato, tutti i pensieri vanno lì, quasi che pensarci tutto il giorno costituisse una soluzione. Non lo è, infatti, anche questo ve lo confermo per esperienza. Continue Reading